João Maria Gusmão & Pedro Paiva

Gusmão e Paiva sviluppano il loro lavoro prevalentemente attraverso la produzione di film, ma anche con fotografie, oggetti e installazioni tridimensionali. Popolata da pavoni, pappagalli, pesci, asini, uova, ruote, elementi meccanici, danzatori strabici e giocatori ciechi, la loro arte è il luogo del quotidiano e dell’impossibile, dell’immaginario e dell’illusione.