Fabio Viale

La rilettura che Fabio Viale fa della storia dell’arte e del quotidiano più ordinario colpisce sempre per la capacità compiaciuta e divertita che l’artista ha nell’inserire nella forma elementi stranianti, nel ricontestualizzare senza posa, offrendo così una prospettiva sempre diversa, insolita e assolutamente impensata all’ordinario.